Skip to content

Assegno di maternità
(erogato dal Comune)

  • in caso di nascita o di adozione, la madre può fare richiesta (entro 6 mesi dalla nascita o dall’adozione) di un assegno di maternità, che eroga il proprio Comune di residenza
  • è importante che la mamma non sia già beneficiaria di altro trattamento economico legato alla maternità
  • oppure nel caso invece sia beneficiaria, l’importo dell’altro trattamento deve essere inferiore a quanto erogato dal Comune
  • possono fare richieste le cittadine italiane, comunitarie oppure cittadine extracomunitarie in possesso di permesso di soggiorno per lavoro o di carta di soggiorno
  • deve risiedere nel territorio dello stato Italiano al momento della nascita del figlio o al momento dell’ingresso nella propria famiglia, di un minore in adozione o in affidamento
  • la domanda viene presentata al proprio Comune attraverso la presentazione di un modulo, debitamente compilato e consegnato presso gli uffici indicati